Le "pazzielle" - quando il gioco si fa tradizione

Nell'era della tecnologia a portata di bambini, del tridimensionale come ultima frontiera visuale, di videogiochi che diventano specchio di movimenti reali tramite sensori sempre più precisi ed evoluti, il GaetaGames 2013 vuole quest'anno ricordare e far rivivere i giochi semplici della tradizione, soprattutto quella gaetana.

E allora spazio ai racconti dei nonni, a “gliu strùmmeglie” come simbolo del gioco in un passato non così tanto remoto, ai "balocchi" che profumano di legno e di semplicità.

Leggi tutto...

Cosplayer - E i personaggi prendono vita...

Ecco la novità più allegra e colorata del GaetaGames 2013, una sfilata di personaggi direttamente dal mondo dei fumetti, dalle saghe più famose e dai videogiochi per arricchire questa edizione della convention poliludica.

Sono i cosplayer, termine derivato dalla contrazione delle parole inglesi costume e player, che descrivono l'hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio preferito, un fenomeno nato tra la fine degli anni Settanta e gli inizi degli anni Ottanta in Giappone, ed ora sempre più in voga in tutto il mondo.

Leggi tutto...

Silver 3
Silver 4
Silver
Silver 6
Silver 5